Le lettere

Verdi si svegliava molto presto ogni mattina, si dice addirittura alle quattro, e si occupava per ore della sua fitta corrispondenza con il mondo intero. Scrisse circa 25.000 lettere, ma molte di esse sono andate distrutte nel falò delle carte personali del Maestro che gli eredi effettuarono dopo la sua morte, per ottemperare ai suoi desideri testamentali.
Dalla copiosa corrispondenza comunque rimasta emerge la vera personalità del compositore, le sue passioni, i suoi dubbi di uomo, i suoi molteplici interessi.
CLICCA SUL MENU A DESTRA E ASCOLTA LE LETTERE DI GIUSEPPE VERDI